Domenica, 26 Gennaio 2020
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Tragedia in Cina, due incidenti in miniere di carbone: 36 le vittime
A HULUDAO

Tragedia in Cina, due incidenti in miniere di carbone: 36 le vittime

Le gallerie sono ancora in preda alle fiamme e i soccorritori disperano di poter trovare qualcuno ancora vivo

PECHINO. Almeno 36 persone sono morte in due distinti incidenti accaduti nel nordest della Cina.  A Huludao, nella provincia di Liaoning, 17 minatori sono morti a seguito di un incendio causato dalle scintille scaturite da una macchina per saldature, ha fatto sapere l'Agenzia per la sicurezza sul lavoro. Altri 10 sono stati ricoverati in ospedale. A Hegang, a nord della provincia di Heilongjiang, 19 minatori sono rimasti intrappolati sottoterra mercoledì scorso, e risultano ancora dispersi.

Le gallerie sono ancora in preda alle fiamme e i soccorritori disperano di poter trovare
qualcuno ancora vivo. Le miniere cinesi sono state a lungo le più letali del mondo, ma alcuni miglioramenti nella sicurezza e il declino della domanda di carbone hanno ridotto la mortalità negli ultimi anni. L'anno scorso nell eminiere cinesi sono morte 931 persone contro
le 7.000 del 2002.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X