Venerdì, 27 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Orrore in Messico, ritrovati resti di 20 persone in una fosse comune
A GUERRERO

Orrore in Messico, ritrovati resti di 20 persone in una fosse comune

Gli investigatori ritengono che si tratti di un regolamento di conti tra gang rivali del crimine organizzato

CITTÀ DEL MESSICO. I corpi di almeno venti persone sono state trovate in una fossa comune nel municipio messicano Leonardo Bravo, nello stato di Guerrero: lo rendono noto i media locali.

I resti sono stati trovati in fondo a un burrone a circa 500 metri di profondità, tra alberi e sassi, hanno precisato fonti militari, ricordando che finora sono stati identificati solo una decina dei corpi ritrovati.

Non si esclude la possibilità che vi siano resti dei cadaveri di altre persone. Gli investigatori ritengono che si tratti di un regolamento di conti tra gang rivali del crimine organizzato. Guerrero, ricordano i media, è uno degli Stati messicani con il tasso più alto di violenza dell'intero paese.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X