Giovedì, 26 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Autobomba vicino ad ambasciata spagnola, 11 morti a Kabul
AFGHANISTAN

Autobomba vicino ad ambasciata spagnola, 11 morti a Kabul

KABUL. L'attacco ieri pomeriggio di un commando di talebani afghani ad una guesthouse vicino all'ambasciata spagnola a Kabul si è concluso oggi con la morte di 11 persone. Lo riferisce l'agenzia di stampa Pajhwok. Secondo una fonte della sicurezza afghana che ha chiesto di non essere identificata, il bilancio delle vittime comprende quattro militanti, altrettanti agenti di polizia afghani e due spagnoli, ed un civile afghano. L'attacco, cominciato verso le 18 locali di ieri con l'esplosione di un'autobomba, è stato rivendicato dal portavoce dei talebani Zabihullah Mujahid che ha precisato che l'obiettivo era una guesthouse che ospitava contractor stranieri.

Dopo lo scoppio almeno tre membri del commando sono riusciti a penetrare nell'edificio, prendendo ostaggi ed ingaggiando un conflitto a fuoco con le forze di sicurezza afghane. Dopo circa 12 ore, il portavoce del ministero dell'Interno, Siddiq Siddiqi, ha diffuso un breve comunicato in cui ha indicato che «le forze speciali della polizia afghana hanno ucciso tutti gli attaccanti che erano coinvolti nell'azione terroristica di ieri pomeriggio a Kabul». Questa operazione dei talebani è stata realizzata al ritorno del presidente Ashraf Ghani dalla Conferenza ministeriale Herto of Asia ad Islamabad sull'Afghanistan, e appena 48 ore dopo un attacco all'aeroporto di Kandahar che ha avuto un bilancio di una cinquantina di morti fra civili e militari.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X