Lunedì, 23 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Ankara: "Non schiereremo altre truppe turche in Iraq"
TERRORISMO

Ankara: "Non schiereremo altre truppe turche in Iraq"

ISTANBUL.  «Non schiereremo altre truppe a Bashiqa finchè le vostre preoccupazioni sulla questione non si saranno placate». Lo ha scritto il premier turco, Ahmet Davutoglu, in una lettera inviata al suo omologo iracheno, Haider al Abadi, come riportato dall'agenzia statale Anadolu.
Baghdad aveva protestato duramente contro il dispiegamento di soldati e mezzi militari di Ankara in una base di addestramento 30 km a nord di Mosul, roccaforte dell'Isis in nord Iraq.

Secondo quanto riporta un comunicato del governo turco, con la missiva le autorità irachene sono state informate sulle attività e i compiti svolti
dalle truppe di Ankara nell'ambito del programma di addestramento delle milizie locali anti-Isis. La Turchia avrebbe inoltre ribadito la volontà di rispettare la sovranità e integrità territoriale dell'Iraq: «Non faremo alcun passo contro questo principio. Vogliamo rafforzare la nostra coordinazione con il governo iracheno nella lotta contro il terrorismo. Non dovremmo permettere a chi è infastidito dalla nostra
cooperazione di raggiungere i suoi obiettivi», si legge nel testo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X