Lunedì, 26 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Rubano un'auto ma dentro c'è un bimbo: lo accompagnano a scuola e scappano
IN VIRGINIA

Rubano un'auto ma dentro c'è un bimbo: lo accompagnano a scuola e scappano

Quando la signora si è accorta della scomparsa dell'auto, ma soprattutto di suo figlio, ha chiamato la polizia e denunciato l'accaduto. Non poteva immaginare, invece, che suo figlio fosse sano e salvo seduto nel suo banco
auto, bimbo, furto, USA, Virginia, Sicilia, Mondo
Poliziotto

GHENT. Quando due ladri decidono di rubare un'auto parcheggiata fuori all'ufficio posta della città di Ghent, in Virginia, non immaginano di certo che all'interno potesse trovarsi il figlio di otto anni della proprietaria.

Il bambino, la cui mamma lavora alle poste e comincia il turno mezz'ora prima che suoni la campanella della scuola, è abituato ad aspettare che arrivi l'orario per entrare in classe seduto in auto ad ascoltare musica. Quando i ladri si sono accorti della sua presenza, però, non si sono fatti prendere dal panico e gli hanno chisto quale fosse la sua scuola; lo hanno accompagnato dicendo di essere stati incaricati dalla madre, e sono andati via.

Quando la signora si è accorta della scomparsa dell'auto, ma soprattutto di suo figlio, ha chiamato la polizia e denunciato l'accaduto. Non poteva immaginare, invece, che suo figlio fosse sano e salvo seduto nel suo banco.

Inoltre, anche il furto si è concluso nel migliore dei modi poiché la donna aveva lasciato in macchina il suo iPhone e così non è stato difficile rintracciare il veicolo, mentre i ladri non sono stati individuati.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X