Sabato, 14 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
IMMIGRAZIONE

Bambino rifugiato ucciso in Germania, confessa l'assassino

Ieri trovato corpo senza vita piccolo bosniaco Mohammed

BERLINO. Ha confessato l'omicidio di un secondo bambino l'uomo di 32 anni arrestato ieri dalla polizia nella regione di Brandeburgo che ha ammesso di aver ucciso Mohamed, un bimbo bosniaco ritrovato senza vita nel portabagagli della sua auto.

IN AGGIORNAMENTO

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X