Sabato, 05 Dicembre 2020
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Alluvione in Costa Azzurra: sale a 19 il numero dei morti, tra le vittime anche un'italiana
FRANCIA

Alluvione in Costa Azzurra: sale a 19 il numero dei morti, tra le vittime anche un'italiana

PARIGI. Tra le vittime dell'alluvione in Costa Azzurra, il cui bilancio è nuovamente salito a 19 persone, ci sono anche «un'italiana, una britannica e un portoghese»: è quanto riferiscono i media francesi.Uno dei dispersi nell'alluvione che ha colpito la Costa Azzurra è stato «ritrovato vivo» a Cannes: è quanto riferisce la prefettura locale.

Nonostante la buona notizia il bilancio di quella che lo Stato francese decreterà come una «catastrofe naturale» resta pesantissimo: 19 morti e un disperso, mentre 7.200 abitazioni sono ancora senza corrente elettrica. Il bilancio della violenta alluvione nel sud della Francia sale a 18 morti: è quanto riferiscono i media francesi, precisando che il corpo senza vita della diciottesima vittima, un uomo di circa 60 anni, è stato ritrovato oggi in un parcheggio di Mandelieu.

Nella Costa Azzurra devastata dalle inondazioni le popolazioni colpite proseguono il faticoso lavoro di sgombero e pulizia delle abitazioni allagate. Non si perde la speranza di ritrovare i quattro dispersi dopo il diluvio e il fiume di fango che hanno provocato la morte di 19 persone nella notte fra sabato e domenica. Tra le vittime ci sono anche "un'italiana, una britannica e un portoghese. Dei dispersi  non ci sono ancora tracce ma le ricerche non sono state interrotte neppure durante la notte.

Quattro ore di diluvio in Costa Azzurra, paura e disagi: almeno 16 morti -Le foto

Restano prive di elettricità ancora 5.000 abitazioni della regione Alpi Marittime mentre arrivano le prime stime dei danni: secondo Eric Ciotti, presidente del dipartimento, si tratta di almeno 500 milioni. Lo stesso Ciotti ha lanciato la polemica sull'allerta "arancio" che è stata lanciata dalle autorità alla vigilia dell'inondazione. Si tratta del secondo livello di gravità e, secondo lui sarebbbe stato meglio decretare l'allerta rossa: "di quelle 'arancio' ce ne sono state diverse decine dall'inizio dell'estate, la gente la considera banale. La gradazione dei diversi livelli deve essere rivista". Intanto, il ministro degli Esteri, Laurent Fabius, ha dichiarato ai microfoni di Europe 1 che "non si può stabilire un legame diretto fra il riscaldamento climatico e un fenomeno particolare. E' vero solo che con il riscaldamento i fenomeni sono più violenti". Dei 9 "sciacalli" arrestati ieri dopo gli atti di saccheggio nella notte fra sabato e domenica a Cannes, due sono stati denunciati. Gli altri restano comunque in stato di fermo, ha precisato il ministro dell'Interno Bernard Cazeneuve.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X