Venerdì, 04 Dicembre 2020
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Turchia, console francese vendeva gommoni ai migranti: sospesa
BODRUM

Turchia, console francese vendeva gommoni ai migranti: sospesa

La stessa Olcay ha ammesso di aver preso parte alla vendita sostenendo che le autorità turche sono pure coinvolte

ROMA.  La Francia ha sospeso il console onorario nella città portuale turca di Bodrum dopo un servizio tv nel quale è stata riprese mentre vendeva gommoni a migranti da un negozio di sua appartenenza. Lo riferisce la Bbc online.

Le riprese sono state segretamente filmate da France 2 tv: il video mostra Francoise Olcay vendere gommoni e giubbotti di salvataggio ai migranti che tentavano di raggiungere le coste greche. La stessa Olcay ha ammesso di aver preso parte alla vendita sostenendo che le autorità turche sono pure coinvolte.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X