Giovedì, 23 Gennaio 2020
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Nuovi arrivi in Germania, in Grecia manganelli contro i migranti
L'EMERGENZA

Nuovi arrivi in Germania, in Grecia manganelli contro i migranti

BERLINO. La polizia greca sull'isola di Lesbo è intervenuta stamani con i manganelli per disperdere circa 300 migranti che al grido di «Athena, Athena» cercavano di uscire dall'area del porto: molti di loro sono rimasti feriti negli scontri e alcuni sono stati portati via privi di sensi su ambulanze.

I migranti, per lo più siriani, iracheni e afgani, accusano le autorità locali di non registrarli con sufficiente rapidità in modo da poter continuare il loro viaggio nell'Europa occidentale.

Le migliaia di migranti giunti in Germania nelle ultime ore con treni e bus sono stati distribuiti in varie città, mentre per oggi si attendono nuovi arrivi.

La polizia ha riferito che un treno speciale con 570 profughi a bordo è arrivato la notte scorsa della città di Saalfeld, in Turingia. Oltre la metà di loro sono stati portati a Dresda e sistemati in una scuola per ufficiali dell'esercito. Altri treni sono giunti ad Amburgo, nel nord, e a Dortmund, a ovest, mentre a bordo di autobus oltre 300 migranti sono stati portati a Berlino. Per la giornata di oggi sono attese altre migliaia di persone.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X