Giovedì, 03 Dicembre 2020
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Il premier finlandese apre la sua casa ai profughi dal 2016
DA GENNAIO

Il premier finlandese apre la sua casa ai profughi dal 2016

HELSINKI.  Il primo ministro finlandese Juha Sipila ha offerto la sua casa ai profughi dal primo gennaio 2016. Intervistato stamani dalla tv YLE, Sipila ha detto che la sua famiglia possiede una casa nel centro del Paese, che loro non usano da quando si sono trasferiti ad Helsinki. Il premier non ha specificato quante persone può ospitare la casa.

Juha Sipilä (Veteli, 25 aprile 1961) è un politico e imprenditore finlandese, Primo ministro dal 29 maggio 2015 e presidente del Partito di Centro Finlandese dal 2012. È stato eletto in Parlamento nel 2011 nel distretto elettorale di Oulu, con 5 543 voti. Ha portato il partito alla vittoria alle elezioni parlamentari del 2015.

L'arcivescovo di Napoli, il cardinale Crescenzio Sepe, ha convocato una riunione straordinaria dei vescovi della Campania nel corso della quale, alla presenza del prefetto Gerarda Pantalone, procedere «alla ricognizione di ulteriori e nuove possibilità di soluzioni abitative e dignitose da destinare all'accoglienza dei fratelli migranti». La riunione, convocata da Sepe in quanto presidente della Conferenza episcopale campana, si terrà lunedì 14 settembre alle 10.30 nella sede della Curia a Napoli.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X