Lunedì, 26 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Scontri in Turchia, uccisi due membri del Pkk dal clan dell'est
A BINGOL

Scontri in Turchia, uccisi due membri del Pkk dal clan dell'est

Secondo la ricostruzione, gli scontri sarebbero esplosi a seguito del tentativo dei guerriglieri curdi di entrare nel villaggio di Elmali, protetto dalle guardie dei clan locali

ISTANBUL. Due membri del Pkk sono morti ieri notte in scontri con clan locali nella provincia orientale turca di Bingol. Lo sostiene il sito del quotidiano Sabah. Secondo la ricostruzione, gli scontri sarebbero esplosi a seguito del tentativo dei guerriglieri curdi di entrare nel villaggio di Elmali, protetto dalle guardie dei clan locali.

Altri due membri del Pkk sono stati arrestati dalla gendarmeria. Uno di loro, ferito negli scontri, si trova nell'ospedale locale. Intanto, era di oltre «260 terroristi uccisi» il bilancio dei primi di agosto di raid aerei turchi contro il Pkk. Lo riferisce Hurriyet, citando fonti militari. Secondo il quotidiano i 28 F-16 di Ankara hanno colpito 65 obiettivi. I media curdi, dal canto loro, parlano di un nuovo raid oggi sulle montagne di Qandil, al confine con l'Iraq: 8 i civili uccisi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X