Martedì, 27 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Fecero strage in due chiese in Pakistan, arrestati 5 militanti islamici
ATTACCO KAMIKAZE

Fecero strage in due chiese in Pakistan, arrestati 5 militanti islamici

ISLAMABAD. La polizia pachistana ha arrestato ieri cinque militanti islamici sospettati di complicità nell'attacco terroristico contro due chiese avvenuto a marzo a Lahore e costato la vita a 15 persone. Lo riportano oggi i media locali.

Gli uomini appartengono al gruppo talebano Tehreek-e-Taliban Pakistan (TTP) e, secondo gli investigatori, avrebbero aiutato i kamikaze che il 15 marzo hanno assaltato le due chiese, una cattolica e una protestante, a Youhanabad, dove vive una grande comunità cristiana.

La strage aveva sollevato la rabbia della minoranza e il linciaggio da parte della folla di due persone sospettate di essere coinvolte.

L'attentato, rivendicato dalla Jamaat ul Ahrar (JuA), una fazione del Ttp, aveva sollevato l'attenzione di Papa Francesco che aveva espresso dolore per i cristiani perseguitati in Pakistan.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X