Domenica, 17 Gennaio 2021
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Usa, due agenti uccisi in Mississipi: arrestati i due killer
SPARATORIA

Usa, due agenti uccisi in Mississipi: arrestati i due killer

Non sono ancora chiari la dinamica e il movente della sparatoria

HATTIESBURG. Due agenti della polizia sono stati uccisi con alcuni colpi di pistola ad Hattiesburg, in Missisippi. Secondo quanto riportano i media americani a sparare sarebbero stati due afroamericani, che poi sono fuggiti con l'auto delle vittime. L'auto e' poi e' stata trovata abbandonata. La morte dei due agenti e' stata accertata una volta che sono stati portati in ospedale. Secondo i media americani i due sospetti sono stati identificati come Curtis Banks e Marvin Banks. I due avrebbero abbandonato la macchina della polizia sulla quale sono fuggiti vicino alla ferrovia.

Uno dei due uomini sospettati di aver ucciso i due agenti ad Hattiesburg, in Mississippi, e' stato arrestato. Si tratta di Marvin Banks. Prosegue invece la caccia all'uomo per fermare il secondo killer.  Non e' ancora chiaro se quella ai danni dei due agenti uccisi sia stata una vera e propria imboscata. I due killer avrebbero comunque diversi precedenti penali. Poco dopo è stato arrestato anche il secondo sospettato per l'omicidio di due poliziotti ieri notte a Hattiesburgh, Mississippi. È Marvin Banks, fratello di Curtis, che era stato fermato una paio d'ore prima, alle 3 del mattino locali, al termine di una serrata caccia all'uomo. Lo riferisce Fox News. I due fratelli sono afroamericani.

Uno degli agenti uccisi, Banjamin Deen, aveva 34 anni e 9 anni di carriera alle spalle. Il secondo, Liquori tate, aveva 25 anni ed era una recluta. Il sindaco di Hattiesburg, Johnny DuPree, ha invitato la popolazione della cittadina a rimanere in casa finche' sara' in corso al caccia al secondo killer "armato e pericoloso".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X