Mercoledì, 15 Luglio 2020
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo India, sequestrate 400 persone poco prima dell'arrivo del premier
NEL NORD-EST

India, sequestrate 400 persone poco prima dell'arrivo del premier

NEW DELHI. I maoisti indiani hanno preso in ostaggio oggi circa 400 persone nello Stato nord-orientale di Chhattisgarh poco prima dell'arrivo del premier Narendra Modi nel distretto di Dantewada, considerato una loro roccaforte 'rossa'.

Lo riferisce l'agenzia di stampa Pti. A quanto si e' appreso i maoisti, conosciuti anche come 'naxaliti', hanno catturato centinaia di persone che lavoravano alla costruzione di un ponte nel distretto di Sukma, trasferendole all'interno di una fitta foresta.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X