Venerdì, 24 Gennaio 2020
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Tenta di baciare in fronte una 21enne: arrestato un italiano
GIAPPONE

Tenta di baciare in fronte una 21enne: arrestato un italiano

L'episodio è accaduto mercoledì pomeriggio su un treno della JrKisei Line in quello che, secondo gli inquirenti, potrebbe configurarsi come un caso di molestie in base alla normativa di contrasto a «oltraggio e atti osceni».

TOKYO. Un italiano di 40 anni, Vincenzo D., è stato arrestato dalla polizia di Wakayama, vicino a Osaka, per aver tentato di baciare sulla fronte una ragazza di 21 anni. L'episodio è accaduto mercoledì pomeriggio su un treno della JrKisei Line in quello che, secondo gli inquirenti, potrebbe configurarsi come un caso di molestie in base alla normativa di contrasto a «oltraggio e atti osceni». La notizia è rimbalzata sui social network in Giappone, trasformandosi in «the Italian Kiss», ed è diventata una delle news più ricercate e lette.

L'uomo, in base a quanto detto all'ANSA dalla polizia locale,è nel Sol Levante da fine febbraio con un visto turistico. La giustificazione del gesto sarebbe stata quella di «un semplice saluto, ignorando che potesse essere contrario alle norme giapponesi». L'episodio è stato preceduto pochi giorni prima, il 2 e il 3 marzo, da tre o quattro casi «di atti osceni e violenti» che, sempre nella stessa area hanno visto tra i sospettati cittadini stranieri.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X