Domenica, 28 Febbraio 2021
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo "Ha le orecchie troppo brutte", donna strangola il figlio di 10 anni
IN TURCHIA

"Ha le orecchie troppo brutte", donna strangola il figlio di 10 anni

ANKARA. Una storia che ha dell'incredibile. Una mamma ha ucciso il figlio di 10 anni, strangolandolo nel bagno dell’ospedale perché le sue orecchie erano “troppo brutte”. Nonostante l'operazione a cui lo aveva fatto sottoporre, sembra che la situazione fosse rimasta la stessa o comunque cambiata di poco. Siamo ad Ankara in Turchia e la notizia è stata data dal quotidiano Hurriyet, che spiega: “Secondo la donna, le orecchie del bimbo gli creavano grosse difficoltà dal punto di vista del rendimento scolastico e della socialità. Così ha portato il piccolo a sottoporsi a un intervento chiurgico.

Non contenta del risultato ottenuto, la donna il giorno dopo ha accompagnato il figlio nei bagni dell’ospedale e l’ha strangolato. Poi è fuggita, ma ha avuto un incidente stradale. Riportata in ospedale, ha confessato tutto”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X