Giovedì, 21 Gennaio 2021
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Facebook censura Maometto: Zuckerberg accusato di ipocrisia
LA POLEMICA

Facebook censura Maometto: Zuckerberg accusato di ipocrisia

Facebook censura le immagini del profeta Maometto ed è polemica su Mark Zuckerberg, che dopo l'attentato a Charlie Hebdo si era schierato per la libertà di espressione.

NEW YORK.  Facebook censura le immagini del profeta Maometto ed è polemica su Mark Zuckerberg, che dopo l'attentato a Charlie Hebdo si era schierato per la libertà di espressione.

Il Washington Post parla di "ipocrisia". La goccia che ha fatto traboccare il vaso è stata il blocco in Turchia delle pagine che offenderebbero il profeta. Fb aveva già accettato di oscurare le pagine di alcuni rivali del leader del Cremlino Putin, o quelle di alcuni gruppi di dissidenti in Cina, a partire dai tibetani.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X