Venerdì, 24 Gennaio 2020
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Macabra scoperta in India: 104 cadaveri nel Gange, forse poveri gettati
VIGILIA DEL "BAGNO SACRO"

Macabra scoperta in India: 104 cadaveri nel Gange, forse poveri gettati

La scoperta ha suscitato sorpresa e preoccupazione perchè avvenuta proprio quando, in occasione della Festa conosciuta come Makar Sankranti, migliaia di persone si accingono ad immergersi nel Gange per il tradizionale bagno sacro

NEW DELHI. Orrore in  India in seguito a una macabra scoperta: i resti di 104 cadaveri sono stati rinvenuti nelle ultime 24 ore in un canale collegato con il Gange nello Stato dell'Uttar Pradesh. Si tratta forse di persone molto povere le cui famiglie non hanno potuto provvedere alla loro cremazione. Lo riferisce oggi l'agenzia di stampa Ians.

La scoperta ha suscitato sorpresa e preoccupazione perchè avvenuta proprio quando, in occasione della Festa conosciuta come Makar Sankranti, migliaia di persone si accingono ad immergersi nel Gange per il tradizionale bagno sacro.

Chiamato anche il festival della prosperità e della positività, Makar Sankranti è di buon auspicio per l’inizio del nuovo anno e soprattutto affinchè la stagione del raccolto sia buona.La festa viene celebrata con sfarzo tra le varie comunità indù. Numerose le iniziative in tutto il Paese. Ma di certo il bagno, in pieno autunno, rappresenta il momento culminante della festività.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X