Sabato, 30 Maggio 2020
stampa
Dimensione testo

Meteo

Home Meteo Neve, ghiaccio e disagi in Sicilia ma Capodanno con sole e bel tempo
LE PREVISIONI

Neve, ghiaccio e disagi in Sicilia ma Capodanno con sole e bel tempo

di

Neve e basse temperature si sono abbattute nelle scorse ore in Sicilia provocando disagi in tutta l'Isola. Nel Siracusano sono stati una cinquantina gli interventi dei vigili del fuoco. A causa infatti delle strade ghiacciate diverse auto sono finite fuori strada. Numerosi gli interventi anche per auto in panne o a causa di alberi, pali di illuminazione pubblica e cartelloni pubblicitari pericolanti, strade bloccate, danni alla rete gas.

A raggiungere temperature sotto lo zero i comuni montani di Palazzolo, Buccheri e Ferla. Ma le neve ha fioccato anche nei comuni a bassa quota come a Floridia e Solarino. Nel capoluogo invece si è verificata una violenta grandinata. Inutili si sono quindi rivelati gli avvisi della Protezione civile di spostarsi su arterie montane con pneumatici da neve o con catene a bordo.

Nevicate e gelate anche nel Palermitano. Riscotrati disagi alla viabilità sulla Palermo-Sciacca, a causa della quantità di neve che ha riempito la strada rendendone difficile il percorso.

La neve imbianca la provincia di Palermo, strade bloccate a Piano Battaglia

Imbiancate infine anche le Madonie. A Piano Battaglia i cumuli di ghiaccio hanno bloccato le strade e il transito di mezzi. Necessario l'intervento di tre mezzi del servizio viabilità e spalaneve al lavoro per liberare le strade dalla neve e dal ghiaccio. Gli impianti di sci rimangono però bloccati con l'enorme delusione dei turisti che avrebbero voluto godersi una settimana sulle bianche piste siciliane.

Spettacolo straordinario è stato poi offerto dallo Stromboli dove il cratere in eruzione e la colata lavica non hanno impedito che la neve attecchisse.

Bel tempo invece nella giornata di Capodanno. L'aria artica proveniente dai Balcani sta per prendere il largo, spinta da un potente anticiclone subtropicale che coinvolgerà tutto il Mediterraneo Centro Occidentale nel corso dei prossimi giorni si consoliderà ulteriormente spingendo correnti molto miti fin sulla Scandinavia e il Baltico.

Al Sud sarà soleggiato, a parte qualche innocua nuvolosità nella prima parte della giornata sulla Sicilia. Le temperature sono in generale aumento soprattutto nei valori massimi e in particolare sui litorali e in montagna.

Secondo le previsioni di 3bmeteo ci sono quindi miglioramenti in vista anche al Sud e in Sicilia. "L'Europa e tutta l’Italia si preparano a vivere un periodo di tempo stabile caratterizzato dall’assenza di perturbazioni atlantiche e da clima molto mite per il periodo", si legge sul sito di 3bmeteo.

Tuttavia, sottolineano i metereologi, l’alta pressione e la stabilità saranno accompagnati da diffuse nebbie
e foschie sulle pianure del nord e nelle valli del centro. Dal 2 gennaio infiltrazioni di aria umida da ovest porteranno anche nubi basse e locali pioviggini sulle regioni del medio e alto Tirreno.

"Una situazione che potrebbe sbloccarsi solo grazie ad un nuovo affondo di aria fredda che i modelli identificano attorno al periodo 4-6 gennaio". Nel dettaglio, a Capodanno sono previste nebbie e foschie al mattino in Val Padana con locali gelate, sole prevalente su Alpi, Prealpi e pedemontane. Mentre qualche innocua nube si attende in Liguria.

Nelle ore centrali sarà più soleggiato ovunque ma in serata tornano a rinforzare nebbie e foschie in pianura. Al Centro ci sarà prevalentemente bel tempo per tutta la giornata con qualche foschia o banco di nebbia nelle valli interne al primo mattino e nelle ore serali e notturne.

 

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X