Domenica, 20 Ottobre 2019
ALLERTA GIALLA

Maltempo, allerta gialla in Sicilia: Eolie isolate da 2 giorni, nevica sui Nebrodi

di
allerta gialla, maltempo sicilia, neve enna, neve sicilia, Sicilia, Meteo
Foto Notiziarioeolie.it

Continua ad imperversare al Sud il maltempo. Nelle ultime ore le temperature sono precipitate e violenti nubifragi si sono abbattuti in molte zone della Sicilia. La Protezione Civile Regionale ha emesso per oggi un bollettino di allerta gialla a Palermo, Trapani e Messina per condizioni meteo avverse dovute al forte vento e al freddo.

Giù la colonnina di mercurio sui Nebrodi dove si registrano nevicate anche a quote relativamente basse. Imbiancati i paesi di Galati Mamertino, Miltello Rosmarino e gli altri centri a quote superiori i 400 metri.

A Enna, a causa delle nevicate previste per oggi e domani, c'è l'obbligo di viaggiare in auto con le catene a bordo. La morsa del maltempo non lascia neanche l'Agrigentino e, stando alle previsioni meteo, si assisterà a intense precipitazioni nelle prossime ore.

Intanto, le Eolie sono rimaste da due giorni isolate. Aliscafi e traghetti continuano ad essere bloccati nei porti per il mare molto mosso (6-7) per raffiche di vento da ovest che per tutta la notte hanno anche raggiunto i 50 chilometri orari.

Meteo, nuova ondata di freddo in Sicilia: emergenza neve sulle Madonie, le foto dei lettori

La nave cisterna Attilio Ievoli della Marnavi da Napoli ha sfidato il mare in tempesta e ha trasportato 5450 tonnellate di acqua: a Lipari giunta in mattinata ne ha scaricate 1800 tonnellate.

A Milazzo un centinaio di persone è bloccato. Nel porto mamertino sono fermi anche diversi camion carichi di derrate alimentari. La situazione più critica si registra nelle isole minori (Stromboli, Ginostra, Panarea, Alicudi e Filicudi) che dall'inizio dell'anno sono quasi sempre rimaste prive di collegamenti marittimi.

Nelle prossime ore, la seconda irruzione d'aria fredda della stagione, non equiparabile per effetti ed intensità a quella di inizio mese, raggiungerà l'apice, così come prevede 3Bmeteo, tra la serata di venerdì e la mattinata di sabato.

Le temperature registreranno un'ulteriore lieve diminuzione e si assisterà a qualche nevicata fino a quote collinari sui comuni delle Madonie e dei Nebrodi, sui Sicani, sulla dorsale dei Peloritani e più sporadicamente sul versante settentrionale dell'Etna. Dal 13 gennaio tempo più mite.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X