Giovedì, 14 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
METEO

Mezza Sicilia tra freddo e neve, si imbianca anche Palermo

neve sicilia, Sicilia, Meteo
Via Belgio a Palermo imbiancata

La neve imbianca mezza Sicilia e nel pomeriggio anche Palermo, come previsto dalle previsioni meteo. Dopo i primi fiocchi di ieri sera nella zona di Piana degli Albanesi, San Martino delle Scale, e Monte Cuccio, oggi a tratti un misto di grandine e neve ha ricoperto i tetti delle auto e le strade del capoluogo. Sotto una coltre bianca anche Monreale e dintorni, Marineo, Camporeale.

Un discorso a parte i comuni delle Madonie dove già da alcuni giorni abbondanti nevicate hanno reso ancor più suggestivi i borghi di Petralia Soprana e Sottana. A piano Battaglia la neve rende il paesaggio spettacolare, ma per problemi burocratici gli impianti sono ancora fermi.

Fiocca in buona parte della Sicilia. Sull'Etna e nell'Agrigentino. In provincia di Caltanissetta il borgo di Sutera è coperto di neve, stessa sorte per Partanna nel Trapanese. Ad Enna e a Piazza Armerina la neve già da ieri è fioccata abbondante.

La Sicilia imbiancata, tutte le foto: il fascino di Petralia Soprana con 20 centimetri di neve

Gli effetti del flusso di correnti fredde proveniente dal nord Europa ha interessato anche la provincia di Ragusa. Oggi si è registrata una sensibile diminuzione delle temperature con nevicate a Ragusa, Modica e nei comuni montani della provincia. Nel capoluogo leggera nevicata poco dopo mezzogiorno ma il comune più imbiancato è stato Chiaramonte Gulfi. Qualche disagio per gli automobilisti nelle strade provinciali di collegamento tra Ragusa e i comuni montani per la leggera coltre di neve che si è formata.

Sono previste nevicate anche a quote molto basse sullo Stretto e la Sicilia settentrionale in serata. Forti venti di  Tramontana sferzeranno sulla Sicilia e i mari  saranno molto mossi.

La neve arriva in città, strade imbiancate a Palermo: le foto

Intanto, neve e ghiaccio hanno provocato incidenti in Sicilia. Tre incidenti sull'A19 fra Bagheria, Trabia e Altavilla. Tamponamento anche sulla A29, all'altezza di Carini, coinvolti due automobilisti. Sulla SS. 186, all'altezza di Monreale, invece, un incidente autonomo e un tamponamento. Gli uomini dell’Anas e le volanti della polizia stradale hanno bloccato il traffico per mezz’ora per permettere di spostare i mezzi. Tanta paura per i conducenti delle vetture ma nessuno è rimasto ferito.

LE ISOLE. Eolie ancora isolate a causa del maltempo che ha investito le isole dell'arcipelago, dove in alcune zone è perfino nevicato a bassa quota. Fermi ai porti aliscafi e traghetti a causa del mare che ha raggiunto Forza 6-7 e delle forti raffiche di vento. L'unico mezzo della Liberty Lines partito da Lipari è stato un aliscafo. Situazione critica a Stromboli, Panarea, Alicudi e Filicudi dove i collegamenti sono praticamente interrotti dalla fine dell'anno. Le violente mareggiate di queste ultime ore hanno anche raggiunto alcune case delle frazione di Acquacalda e Canneto a Lipari.

TRASPORTI. Lavoro straordinario per l'Anas, che sta intervenendo in molte strade innevate o ghiacchiate. Per sicurezza è stato anche sospeso il servizio di collegamento della Sais tra Palermo e le Madonie.

EMERGENZA FREDDO. Contro le emergenza freddo alcuni Comuni hanno preso misure straordinarie, come nel caso di Catania, dove è cominciata già nei giorni scorsi la distribuzione di coperte e indumenti ai senzatetto della città da parte dei volontari dell'Unità di Strada della Caritas Diocesana, che sono partiti dall'Help Center per raggiungere tutte le aree dove solitamente stazionano i soggetti più fragili. Anche a Palermo non mancano gli interventi da parte dei volontari. 

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X