Mercoledì, 05 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Elezioni 2022

Home Elezioni 2022 Sciopero globale per il clima, Martorana (Pd): “Si cambi passo sul tema delle energie rinnovabili”
VERSO LE REGIONALI

Sciopero globale per il clima, Martorana (Pd): “Si cambi passo sul tema delle energie rinnovabili”

Regionali 2022, Sicilia, Elezioni 2022
Cettina Martorana e Caterina Chinnici

“Dobbiamo fare nostro il grido d'allarme lanciato dai tanti studenti che oggi, ancora una volta uniti, sono scesi in piazza per la tutela dell'ambiente e per dire stop al caro bollette. La politica regionale non può rimanere a guardare, non c’è più tempo da perdere”. Così Cettina Martorana, già assessore alle Attività economiche del Comune di Palermo e scelta da Caterina Chinnici come candidata indipendente nella lista del Partito democratico alle prossime elezioni per il rinnovo dell'Ars, ha commentato lo sciopero globale per il clima che stamattina ha visto protagonisti centinaia di studenti affollare le strade del centro e sfilare da piazza Verdi a piazza Indipendenza, proprio davanti il palazzo della Regione.

“Queste manifestazioni - prosegue Martorana - sono il segno di come nei ragazzi sia particolarmente sentita l'urgenza della transizione ecologica e forte la necessità di un radicale cambio di passo sul tema delle energie rinnovabili. Il fenomeno dell'ecoansia è molto diffuso e la politica, in tal senso, deve dare risposte concrete”. Risposte che, secondo la candidata all'Ars, potrebbero arrivare dalla corretta gestione delle risorse del Pnrr: “Con i fondi del Pnrr ad esempio - propone Martorana - gli enti locali potrebbero installare pannelli solari fotovoltaici sui solai di ogni edificio scolastico realizzando una centrale elettrica diffusa. Le scuole diventerebbero un esempio concreto di transizione ecologica e sarebbero un'opportunità educativa per studenti, alunni e famiglie. Dobbiamo occuparci del futuro della nostra terra investendo maggiormente su fonti rinnovabili ed energia pulita”.

“La Sicilia - aggiunge Martorana - con politiche attive e serie può diventare una comunità energetica integrata. Può rappresentare un modello innovativo per la produzione, la distribuzione e il consumo d'energia proveniente da fonti rinnovabili”.

In materia di caro energia Martorana insiste “sull'importanza dell'efficientamento energetico degli immobili. Lo strumento dell’ecobonus è una delle strade da seguire ed è da qui che dobbiamo ripartire”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X