Giovedì, 30 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Creval diventa Credit Agricole Italia, confermata la direzione per la Sicilia
CREDITO

Creval diventa Credit Agricole Italia, confermata la direzione per la Sicilia

Sicilia, Economia

Da oggi 24 aprile il Credito Valtellinese diventa Credit Agricole Italia, si completa così, a quasi un’anno dall’opa, l’integrazione ma nella provincia di Sondrio il brand Creval resterà nelle nuove insegne «per valorizzare il legame e l’appartenenza storica al territorio di origine». E’ prevista anche una nuova Direzione Regionale Retail con sede a Sondrio (e una in Sicilia dove si è realizzata l’integrazione con il Credito Siciliano) di cui sarà responsabile Umberto Colli e un nuovo Comitato Territoriale.
Alla Direzione Regionale Lombardia Nord faranno capo tutte le filiali delle province di Sondrio, Lecco, Como, Bergamo, Brescia e - fino all’integrazione tra CA Italia e Friuladria - anche tutte le Filiali di Veneto e Trentino Alto Adige.
Il Comitato, punto di raccordo tra il territorio e la banca, sarà composto, oltre che da membri interni, anche da qualificati esponenti esterni rivenienti dall’imprenditoria e dell’associazionismo oltre a esponenti del mondo accademico e della realtà socio-economica di cui sono espressione. «Operiamo nel rispetto e nella valorizzazione del territorio, della sua storia, delle sue tradizioni e delle persone, con l’obiettivo di promuovere una crescita inclusiva e sostenibile che generi valore socioeconomico per l’intera comunità» ha dichiarato Giliane Coeurdery Vice Direttore Generale Creval.
E’ stato inoltre firmato l’accordo coi sindacati di incorporazione del personale dell’ex Gruppo Credito Valtellinese in Crédit Agricole con cui sono state concordare misure relative a tematiche centrali quali, ad esempio, la previdenza complementare e l’assistenza sanitaria e «individuate anche soluzioni che limitano la mobilità territoriale» sottolinea la Uilca in una  nota.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X