Sabato, 28 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Sanità, scuola, giustizia: oltre 130 mila posti in arrivo tra rinnovi e assunzioni
LAVORO

Sanità, scuola, giustizia: oltre 130 mila posti in arrivo tra rinnovi e assunzioni

La manovra finanziaria del governo  porta in dote agli statali una moltitudine di stabilizzazioni, proroghe, assunzioni. E altre ancora ne arriveranno con la conversione in legge del Dl Milleproroghe. Da una prima stima  oltre 130 mila i possibili interessati. Ma è una stima destinata a crescere. In alcuni casi, infatti, è la stessa legge di bilancio a quantificare gli assunti, in altri c’è solo l’indicazione delle risorse accantonate in fondi ad hoc destinati a rinfoltire i ranghi nella pubblica amministrazione e un aiuto a pesarli arriva dalla relazione tecnica al Ddl. In altri ancora si dà mandato all’amministrazione interessata di quantificare gli ingressi attesi.

Al primo versante appartengono gli interventi per il ministero degli Esteri (assunzione di un massimo di 44 funzionari non dirigenziali) o i 185 addetti alla carriera prefettizia, per i quali è stata autorizzata la spesa di 850mila euro per lo svolgimento quest’anno del concorso. C’è, poi, l’aumento di organici della magistratura ordinaria: 82 posti in più per far fronte ai nuovi compiti internazionali, in particolare quelli imposti dalla neonata Procura europea. I concorsi per coprire i nuovi posti della pianta organica sono previsti quest’anno, ma le assunzioni scatteranno l’anno prossimo. Quest'anno il ministero della Giustizia potrà reclutare, in aggiunta a quelli già previsti, magistrati ordinari vincitori dei concorsi banditi prima del 1° gennaio scorso, data di entrata in vigore della legge di Bilancio. Così come dovrà procedere alla stabilizzazione di circa 6mila magistrati onorari - giudici di pace, giudici onorari di tribunale (Got), vice procuratori onorari (Vpo) - per impedire alla procedura di infrazione aperta dalla Ue di andare avanti. Allo stesso tempo si ridimensiona - da 1.820 a 1.231 - il numero di addetti amministrativi di livello non dirigenziale da assumere, a partire dal 2023, nell’ufficio del processo per far fronte agli impegni del Pnrr. E sempre per rispettare i progetti del Piano di ripresa e resilienza l’Agenzia industrie difesa, ente vigilato dal ministero della Difesa, potrà attivare, a partire dal 1° marzo, 48 contratti di apprendistato per massimo due anni.

Grazie a un’aggiunta sul Fondo di finanziamento ordinario (Ffo), che parte dai 75 milioni del 2022 e arriva ai 740 del 2026, gli atenei potranno assumere in via straordinaria oltre 11.500 tra professori ordinari, associati, ricercatori di tipo B e personale amministrativo.

Altre volte le capacità di assunzione nella Pa sono affidate a fondi ad hoc. C’è quello da 935 milioni di euro che mette a disposizione fino al 2026 - 100 milioni per il 2022 - risorse per reclutare personale a tempo indeterminato e un altro da 635 milioni di euro - con un orizzonte fino al 2032, dopodiché il fondo avrà una dote annua di 106 milioni (2 milioni quest’anno) - per le assunzioni nelle Forze di polizia e nei Vigili del fuoco.  A questo filone appartengono gli ingressi più cospicui. Come dimostrano i 600 milioni e passa per la sanità che secondo il ministro della Salute, Roberto Speranza, consentiranno 48 mila stabilizzazioni in sanità. Anche se secondo le Regioni, a risorse date, si rischi di fermarsi a 30-35mila. Ancora più ampia (circa 65mila unità) la platea di docenti e Ata dell’organico Covid che si vedranno prolungare il contratto fino a fine marzo.

Due misure che da sole interessano oltre 110mila persone e che potrebbero crescere nelle prossime settimane quando il ministero dell’Istruzione quantificherà le nuove assunzioni da realizzare, a parità di organico complessivo, per riportare l’educazione motoria dal 2022/23 in quinta primaria e dall’anno dopo anche in quarta. Stiamo parlando di 7mila aspiranti docenti, da reperire tramite concorso, se si riuscirà a bandirlo nei tempi. Altrimenti con supplenze ad hoc.

I posti previsti dalla legge di Bilancio

Assunzione a tempo indeterminato dal 1° luglio 2022 al 31 dicembre 2023 di personale sanitario e operatori socio-sanitari
Ssn: assunzione personale sanitario per il potenziamento dell’assistenza territoriale
Assunzione straordinaria di 1.193 professori ordinari, 2.155 associati, 3.456 ricercatori di tipo b, 3.985 unità tecnico-amministrative
Assunzione straordinaria di 427 figure nelle Afa
Proroga organico Covid nelle scuole
Assunzioni docenti di educazione motoria alla scuola primaria
Fondo presso il Mef per le assunzioni a tempo indeterminato presso Pa statali, enti pubblici nazionali e agenzie
Assunzioni presso l’ufficio del processo
Aumento del ruolo organico della magistratura ordinaria di 82 posti e assunzione magistrati ordinari vincitori di concorso
Stabilizzazione della magistratura onoraria
Militari arruolati durante l’emergenza Covid
Proroga al 31 dicembre 2022, incarichi funzionario tecnico per la biologia, la chimica e la fisica sottoscritti durante l’emergenza Covid
Dal 1° marzo 2022 48 contratti di apprendistato presso l'Agenzia industrie difesa
Stabilizzazione personale precario del Crea
Personale a tempo indeterminato presso Sin Spa
Assunzione di 185 addetti nella qualifica iniziale della carriera prefettizia
Assunzioni di 44 addetti al ministero degli Esteri
Assunzione di personale a tempo indeterminato presso il Coni
Istituzione di un fondo presso il Mef per assunzioni Forze di polizia e Vigili del fuoco
Militari arruolati in relazione all’emergenza Covid
Proroga a fine 2022 per assunzione a tempo indeterminato di 102 unità di personale del Mise

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X