Sabato, 22 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Carburante agricolo, Cia e Copagri alla Regione Siciliana : «Si torni alle regole degli anni scorsi»
LETTERA

Carburante agricolo, Cia e Copagri alla Regione Siciliana : «Si torni alle regole degli anni scorsi»

«L’assegnazione del carburante agricolo agevolato è la prima attività annuale dell’intero mondo agricolo ma le nuove regole di presentazione delle richieste stanno determinando troppi ritardi». Lo scrivono - in una lettera a firma congiunta inviata all’assessore regionale all’Agricoltura Toni Scilla e al dirigente generale Dario Cartabellotta - i presidenti regionali di Cia Rosa Giovanna Castagna e Copagri Natale Mascellino.

Nella lettera si chiede che l’assegnazione del carburante agricolo avvenga con le medesime modalità degli anni scorsi, ovvero assegnazione del 50 per cento sul prelevato dell’anno precedente a seguito di autocertificazione del produttore, completamento della richiesta entro il 30 giugno 2022. «Questa procedura è possibile - si legge in una nota - poiché fino al 31 marzo è attivo lo stato di emergenza per cui molte procedure possono essere semplificate, rispettando le norme e garantendo i diritti degli agricoltori».

Nella lettera viene reiterata, inoltre, la richiesta di incontro anche in videoconferenza per affrontare diverse problematiche del mondo agricolo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X