Venerdì, 21 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Fattura elettronica obbligatoria anche per i forfettari, arriva il via libera dell'Unione europea
FISCO

Fattura elettronica obbligatoria anche per i forfettari, arriva il via libera dell'Unione europea

Anche per i forfettari si avvicina l’obbligo di fattura elettronica. Un provvedimento che riguarda circa 1,5 milioni di italiani e il cui obiettivo è quello di limitare l'evasione fiscale da parte di soggetti che finora non erano tenuti alla fatturazione.

Per adottare il provvedimento mancano soltanto dei passaggi formali, dopo il via libera arrivato dal Comitato dei rappresentanti permanenti.

Per diventare legge in Italia, dopo il sì dell'Unione europea, probabilmente verrà adottato lo strumento della delega fiscale.

Evasione fiscale

Di inserire la fatturazione elettronica per tutti si era parlato già ad agosto. Lo scopo è evidentemente evitare che chi non è soggetto a determinate scritture contabili, soprattutto se tracciate per via telematica, le ometta in tutto o in parte.

L'unico strumento, che fino ad ora ha portato buoni risultati, è la fatturazione elettronica che sostanzialmente obbliga il contribuente a rendere tracciabili le proprie entrate.

D'altra parte i risultati sono evidente: la fattura elettronica ha permesso al Fisco italiano di guadagnare circa due miliardi di iva che altrimenti avrebbero rischiato di andare perduti. Alla compliance si aggiungono poi i risultati garantiti in chiave di controlli.

Uno strumento utile, come ammesso recentemente anche dal presidente del Consiglio nazionale dei commercialisti Massimo Miani, evidenziando anche come quella attuale sia "indubbiamente una fase difficile per le libere professioni", i cui rappresentanti hanno pure continuato a lavorare con impegno, malgrado i casi di malattia, o di professionisti in quarantena.

La fatturazione elettronica è stata "positiva", nella fase emergenziale, "con tutte le difficoltà che abbiamo avuto col Covid, nei nostri studi professionali. Avevamo timore", ai tempi della sua introduzione, dell'impatto che avrebbe avuto "sui piccoli studi", però "dobbiamo ammettere che ha funzionato".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X