Sabato, 22 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Alla Sicilia 239 milioni per investimenti su reti idriche e dighe
CONFERENZA UNIFICATA

Alla Sicilia 239 milioni per investimenti su reti idriche e dighe

In sede di Conferenza unificata è stata approvata la programmazione per investimenti in infrastrutture idriche primarie per la sicurezza dell’approvvigionamento idrico, 124 interventi per complessivi 2 miliardi di euro, di cui 900 milioni assegnati dai fondi del Pnrr su 39 interventi e 1 miliardo e 100 milioni di euro a valere su risorse già disposte che finanzieranno 85 progetti. Lo dice Giancarlo Cancelleri, sottosegretario alle Infrastrutture.

Il 40% delle risorse è destinato alle regioni del Mezzogiorno per mettere in sicurezza l’approvvigionamento di almeno 25 sistemi idrici entro il 31 marzo 2026, pena la revoca dei finanziamenti, nonché a migliorare le reti di aree urbane. «La Sicilia potrà usufruire di risorse per complessivi 239 milioni e 621 mila euro per il completamento, adeguamento e manutenzione straordinaria di alcune dighe, nonché interventi per il potenziamento del sistema idrico», spiega Cancelleri.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X