Sabato, 27 Novembre 2021
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Black Friday, a Palermo spesa da 25 milioni: i segreti per evitare truffe
FEDERCONSUMATORI

Black Friday, a Palermo spesa da 25 milioni: i segreti per evitare truffe

di

Le previsioni sono di una spesa di 165 euro a famiglia, con un giro di affari, tra acquisti online, negozi e centri commerciali, di 25,7 milioni per la città di Palermo e di 48,7 milioni per l’intera provincia. Le previsioni sono quelle di Lillo Vizzini di Federconsumatori Palermo in merito ai consumi del Black Friday che è alla porte - il 26 novembre - e che coinvolgerà inevitabilmente anche il capoluogo siciliano

Da settimane è iniziato il martellamento pubblicitario. Soprattutto i siti di e-commerce (si pensi ad Amazon per esempio) puntano molto su questo evento che da qualche anno ormai, partito dagli Stati Uniti, coinvolge mezzo mondo. Il Black Friday è un'invenzione tutta a stelle strisce, però in Italia ha attecchito solo nell'ultimo decennio, via via sempre con più successo fino ad oggi. Per una buona parte delle aziende, colpite in modo più o meno pesante dalla crisi imposta dalla pandemia da Covid-19 rappresenterebbe una buona occasione per bilanciare un po' i conti interni.

Black Friday, i consigli per evitare fregature

Il Black Friday dà sostanzialmente inizio allo shopping natalizio. Tuttavia, i consumatori dovrebbero adottare delle misure, o meglio delle accortezze per non incappare in sconti che non sono del tutto convenienti e soprattutto non veritieri. A tal proposito arrivano in soccorso degli utili consigli da parte di Federconsumatori Palermo prima di procedere all'acquisto dei prodotti.

Innanzitutto, prima di acquistare o ordinare un prodotto bisogna monitorare per qualche giorno l'andamento del prezzo di ciò che si desidera acquistare per l'appunto, al fine di evitare un rigonfiamento dei costi.

In caso di acquisti online valutare tutti i dettagli che stanno attorno a ciò che si desidera comprare, come: spese di spedizione, integrità (se nuovo, ricondizionato o usato), recensioni del venditore e infine vedere se sono disponibili i contatti del venditore stesso, quindi sia il numero di telefono e l'indirizzo email. Nel caso in cui questi non dovessero essere disponibili meglio non rischiare.

Ancora, per gli acquisti online vale il diritto al ripensamento e il diritto alla garanzia. L’importante è sapere che la comunicazione deve essere fatta al venditore entro 14 giorni dalla consegna e che le spese di spedizione, in genere, sono a carico dell’acquirente. Quando si è giunti, dunque, ad una decisione e si è pronti a fare l'acquisto, come ultimo dettaglio non di poco conto vi è quello di effettuare i pagamenti preferibilmente con carte prepagate. Infine, sarebbe ideale stampare la procedura dell'acquisto online.

I prodotti più acquistati per il Black Friday

Il trend degli acquisti di quest'anno, secondo alcune previsioni fatte sempre da Federconsumatori Palermo, spazia dai prodotti elettronici come: smartphone, tablet, pc e dispositivi simili; monopattini elettrici e biciclette; TV e decoder per adattarsi alla nuova trasmissione del digitale terrestre DVB-T2; sempre tra gli acquisti desiderati vi sono i vestiti e quelli legati comunque al settore della moda e, infine, la novità è l'esplosione di interesse verso i piccoli elettrodomestici legati alla cucina, dato che grazie al lockdown molte persone hanno riscoperto le loro abilità nella preparazione di pietanze di vario genere.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X