Sabato, 27 Novembre 2021
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Bonus taxi esteso a donne incinte e anziani, quanto vale e come richiederlo
WELFARE

Bonus taxi esteso a donne incinte e anziani, quanto vale e come richiederlo

Prendere un taxi e pagare, ad esempio, metà del prezzo? E' possibile, certo non per tutti, ma soltanto per alcune categorie di persone. Si tratta di alcuni bonus speciali che sono finanziati a livello nazionale e che ha esteso questi fondi anche per le donne incinte e alle persone con più di 65 anni.

Chi ne può usufruire

Per usufruire del bonus, come previsto dal decreto ministeriale, i cittadini con mobilità fisica ridotta, patologie accertate, reddito Isee inferiore a 28 mila euro, disoccupati o in cassa integrazione dovranno iscriversi online al servizio ed inserire i propri dati anagrafici.

Come richiederlo

Bisogna inserire i propri dati anagrafici nel sito del proprio Comune e dichiarare sotto la propria responsabilità di essere in possesso dei requisiti. L’erogazione dei buoni viaggio avviene fino a esaurimento dei fondi disponibili per ogni Comune, che stabilisce il massimo richiedibile. Le risorse a livello nazionale ammontano a 20 milioni di euro.

Quanto vale e come usarlo

Il bonus taxi copre il 50% del costo della corsa fino a un massimo di 20 euro. Per esempio, se l’importo della corsa è 45 euro, il valore del bonus è di 20 euro, quindi la corsa costerà 25 euro. Se l’importo della corsa è 18 euro, il valore del bonus è di 9 euro, quindi la corsa costerà 9 euro. Deve essere utilizzato per gli spostamenti effettuati entro il 31 dicembre 2021.

 

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X