Venerdì, 03 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Sicilia, Regione sempre più anziana: solo in 100 su 12 mila sotto i 40 anni
IL REPORT

Sicilia, Regione sempre più anziana: solo in 100 su 12 mila sotto i 40 anni

di

Quasi dodicimila dipendenti e solo un centinaio sotto i 40 anni. È uno dei dati che emergono dalla relazione sulla performance 2020 della Regione Siciliana, che fa la fotografia dell'ente soprattutto sotto il profilo dell'età e del titolo studio.

D'altra parte il governatore Nello Musumeci lo ha ripetuto più volte, con buona pace dei sindacati, che la Regione è "vecchia" e che non è facile trovare personale in grado di gestire le sfide dello sviluppo a partire dalla gestione del Pnrr.

I numeri della Regione: l'età dei dipendenti

Su 11.861 dipendenti regionali, soltanto in 100 hanno meno di 40 anni. Il 67% del personale si colloca tra i 51 e i 60 anni (ben 7.980 lavoratori) mentre altri 2.898 superano i 60 anni (24%).

Tra gli 895 dirigenti oltre la metà (54,6%) ha più di 60 anni mentre il 43,7% tra i 51 e i 60 anni; solo 7 dirigenti (0,7%) hanno meno di 40 anni e 9 tra i 41 e i 50 anni (1%). Le leve di comando, si rileva dalla relazione, sono in mano soprattutto ai maschi, 619 dirigenti (69%), mentre le femmine sono 276 (31%).

Titoli di studio: solo il 22% ha una laurea

La maggioranza (6.877), pari al 58%, ha il diploma di scuola superiore, i laureati con titolo magistrale sono 2.612 (22%), 429 quelli che hanno conseguito una laurea breve (3,6%). Ben il 14,7% ha la licenza media (1.745 persone), in 190 possiedono un diploma professionale (1,6%) e 8 la licenza elementare.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X