Domenica, 24 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Formazione in Sicilia, nuova edizione del Progetto Giovani 4.0: cosa verrà finanziato
VOUCHER

Formazione in Sicilia, nuova edizione del Progetto Giovani 4.0: cosa verrà finanziato

Al via la nuova edizione del Progetto giovani 4.0, il bando promosso dall’Assessorato regionale all’Istruzione e formazione professionale nell’ambito della programmazione 2014-2020 del Fondo sociale europeo Sicilia, mirato all’alta formazione dei giovani siciliani. Il progetto è stato rifinanziato con una dotazione di circa 4 milioni di euro destinati a supportare il processo di specializzazione dei giovani attraverso l’acquisizione di titoli di alta formazione post-laurea, di certificazioni linguistiche e il conseguimento di licenze, patenti e brevetti.

Progetto Giovani 4.0, voucher finanziabili

Possono essere finanziate tre tipologie di voucher: per la partecipazione a master universitari di I e II livello o master/corsi di perfezionamento post lauream AFAM (Accademie di belle arti, ISIA, Conservatori, etc.), per il conseguimento di una certificazione internazionale di lingua estera a scelta tra inglese, francese, spagnolo, tedesco, russo e cinese; per il conseguimento di licenze, patenti, brevetti ricompresi nell’elenco disponibile sull’avviso e destinati a soggetti che abbiano compiuto il 18° anno di età.

Progetto Giovani 4.0, le novità

Tra le novità la possibile adozione, da parte del soggetto proponente/beneficiario del voucher, della delega alla riscossione del contributo concesso all’ente erogatore delle attività formative: in questo modo verrà incentivata maggiormente la partecipazione di potenziali soggetti proponenti. Rispetto alla precedente versione dell’Avviso è stato inserito nel bando l’inserimento del livello di conoscenza B1 per le certificazioni di lingua europee (sezione B); inseriti il certificato/attestato di Consulente ambientale Ecolabel (SEE-CA) e di Consulente e revisore ambientale Emas (SE-RA) riconosciuti dal Comitato Ecolabel/Ecoaudit (sezione C). Tra le variazioni rispetto all’edizione precedente anche l’eliminazione del limite di età per partecipare alla sezione C per il conseguimento di licenze-patenti-brevetti.

Quando si potranno presentare le domande

È possibile presentare le domande di finanziamento dei voucher dalla data di pubblicazione dell’Avviso sulla Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana e per i successivi 60 giorni, quindi dall'1 ottobre al prossimo 29 novembre.

Dove inviare le domande di partecipazione

Le domande di partecipazione e i relativi allegati si devono compilare sul Sistema informativo Sifse 2014-2020 (gestore bandi) all’indirizzo https://avviso42.siciliafse1420.it e devono essere poi ricaricati sul sito dopo essere stati sottoscritti.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X