Lunedì, 29 Novembre 2021
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Bonus rottamazione tv, attiva la piattaforma: come e chi può richiedere lo sconto fino a 100 euro
TECNOLOGIA

Bonus rottamazione tv, attiva la piattaforma: come e chi può richiedere lo sconto fino a 100 euro

Dal 23 agosto via alle richieste per ottenere l'incentivo. Pubblicato il decreto in Gazzetta ufficiale. Non sono previsti limiti di Isee

Adesso i rivenditori di apparecchi televisivi possono accedere alla piattaforma messa a disposizione dall'Agenzia delle Entrate per ricevere l'autorizzazione al rilascio del bonus rottamazione Tv, il contributo per l'acquisto di televisori di nuova generazione previsto dalla legge di Bilancio 2021.

L'agevolazione, cumulabile con il precedente bonus Tv-decoder, - ricorda l'Agenzia - consiste in uno sconto del 20% sul prezzo d'acquisto del nuovo televisore, fino a un massimo di 100 euro, rottamando apparecchi acquistati prima del 22 dicembre 2018 che non risultano più idonei ai nuovi standard tecnologici di trasmissione televisiva del digitale terreste.

Bonus rottamazione tv, cos'è

Il bonus consiste in uno sconto del 20% sul prezzo d’acquisto del nuovo televisore, fino a un massimo di 100 euro, che si ottiene rottamando apparecchi Tv che non saranno più idonei ai nuovi standard tecnologici.

Come fare domanda per il bonus rottamazione tv

I cittadini potranno richiedere il bonus rottamazione tv per l'acquisto di televisori compatibili con i nuovi standard tecnologici di trasmissione del digitale terreste Dvbt-2/Hevc Main 10. Il contributo per la rottamazione della tv è cumulabile per l'acquisto di un apparecchio anche con il precedente incentivo (Bonus tv decoder) per coloro che siano in possesso di tutti i requisiti richiesti. A differenza del precedente incentivo, che rimane in vigore ed è pertanto cumulabile, il bonus si rivolge a tutti i cittadini senza limiti di Isee.
Per ottenerle l'incentivo, ossia lo sconto fino a 100 euro, basterà scaricare l’apposito modulo (pubblicato in Gazzetta Ufficiale insieme al decreto attuativo che disciplina il bonus) e presentarlo al rivenditore o anche alle isole ecologiche autorizzate.
L'agevolazione è comunque legata al nucleo familiare in quanto è concesso un solo bonus per l'acquisto di un televisore a famiglia.

I requisiti per ottenere il bonus

Tre i requisiti necessari per poter richiedere il bonus rottamazione tv: essere residenti in Italia; rottamare correttamente un televisore acquistato prima del 22 dicembre 2018; essere in regola con il pagamento del canone di abbonamento al servizio di radiodiffusione. Quest'ultimo requisito non è previsto per i cittadini di età pari o superiore a settantacinque anni, esonerati dal pagamento del canone.

Rottamazione tv, il calendario del riassetto delle frequenze: quando in Sicilia

Per garantire un graduale e ordinato percorso verso le nuove tecnologie di trasmissione televisiva, il ministro ha inoltre firmato un decreto che rimodula il calendario del riassetto delle frequenze televisive nelle aree regionali. Il provvedimento prevede che a partire dal 15 ottobre 2021 alcuni programmi nazionali verranno trasmessi esclusivamente con la codifica DVBT/MPEG4.

In particolare, il nuovo calendario per il riassetto delle frequenze nelle aree regionali viene così rimodulato: dal 15 novembre 2021 al 18 dicembre 2021 nell’area 1A - Sardegna; dal 3 gennaio 2022 al 15 marzo 2022 nell’area 2 - Valle d’Aosta, Piemonte, Lombardia tranne la provincia di Mantova, provincia di Piacenza, provincia di Trento, provincia di Bolzano; nell’area 3 - Veneto, provincia di Mantova, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna tranne la provincia di Piacenza; dal 1 marzo 2022 al 15 maggio 2022 nell’area 4 - Sicilia, Calabria, Puglia, Basilicata; Abruzzo, Molise, Marche; dal 1 maggio 2022 al 30 giugno 2022 nell’area 1B - Liguria, Toscana, Umbria, Lazio, Campania.

Il decreto ha inoltre disposto l’introduzione dello standard tecnologico di trasmissione televisiva del digitale terreste Dvbt-2 a partire dal 1 gennaio 2023.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X