Lunedì, 12 Aprile 2021
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Addio al libretto dell'auto ma da luglio: ecco cos'è il documento unico di circolazione
MOTORI

Addio al libretto dell'auto ma da luglio: ecco cos'è il documento unico di circolazione

auto, documento unico di circolazione, Sicilia, Economia
Un libretto di circolazione

Il documento unico di circolazione è pronto a "pensionare" il vecchio libretto dell'auto ma lo farà a partire dall'1 luglio 2021. "Il continuo confronto tra il Ministero, la Motorizzazione e le associazioni di categoria, portato avanti grazie al tavolo tecnico permanente da me istituito, ieri si è concretizzato con un significativo risultato", ha affermato il sottosegretario alle Infrastrutture e alla mobilità sostenibili Giancarlo Cancelleri.

"Con il decreto legge approvato in Consiglio dei Ministri, slitta al 30 giugno 2021 l'obbligo di ricorrere al documento unico digitale, la nuova carta d'identità digitale del veicolo - spiega - Con il nuovo termine utenti, Aci e le imprese del settore, avranno il tempo necessario per perfezionare i relativi sistemi informatici e rendere così il servizio pienamente operativo. Uffici efficienti e digitalizzazione dei servizi sono due presupposti fondamentali per il rilancio e il buon funzionamento della Motorizzazione Civile. Importante infatti anche la spinta operativa che daranno i 148 ingegneri e architetti nuovi assunti e destinati alle esigenze degli uffici di Motorizzazione Civile", conclude.

Documento unico di circolazione: che cos'è?

Il documento unico di circolazione è un documento che sostituisce il certificato di proprietà dell'auto (emesso dall'Aci) e il libretto di circolazione (emesso dalla Motorizzazione). Il Dl 98 del 2017 stabilisce che il documento unico di circolazione fa le veci di certificato di proprietà e libretto, riducendo i costi legati alle due pratiche e accorpandone le informazioni. Il Du include i dati tecnici del veicolo e quelli del possessore che viene attestato come tale e permette un risparmio di circa 40 euro.

Documento unico di circolazione: com'è fatto?

Il documento unico di circolazione non è molto diverso dal libretto di circolazione a cui siamo abituati ed è disponibile in versione digitale, durante la vendita del veicolo la procedura di trasferimento di proprietà è fatta tramite firma elettronica. Non vi è l'obbligo di sostituire i vecchi documenti ma per chi mantiene in suo possesso un'auto con libretto di circolazione e certificato di proprietà, all'eventuale vendita della stessa, il trasferimento di proprietà andrà a generare un documento unico di circolazione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X