Martedì, 13 Aprile 2021
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia In Sicilia stop ai pedaggi autostradali per chi usa biocarburanti
CAS

In Sicilia stop ai pedaggi autostradali per chi usa biocarburanti

Un atto d’indirizzo del consiglio d’amministrazione del Consorzio autostrade siciliane (Cas) prevede l’esenzione dal pedaggio (probabilmente già a marzo) dei veicoli alimentati a biocarburante sui circa 300 chilometri di rete gestita dal Cas, ente vigilato dalla Regione. Le autostrade interessate sono la Palermo-Messina e la Messina-Catania.

"Era un impegno che il governo Musumeci aveva assunto circa sei mesi fa. Oggi lo manteniamo, facendo della Sicilia la prima regione d’Italia ad attuare una misura assai strategica, di forte valore socio-economico, sulle due principali autostrade dell’Isola", spiega l’assessore regionale ai Trasporti, Marco Falcone, che ringrazia la governance del Cas per aver puntualmente recepito una direttiva della Regione.

"Introduciamo un chiaro incentivo all’uso di mezzi di trasporto a basso impatto ambientale, come quelli a biodiesel o biometano (cng e lng) - sottolinea Falcone - portando, per la prima volta, la gestione autostradale siciliana a ispirarsi ai paesi europei più virtuosi. Grazie alla paziente azione di risanamento del Cas voluta dal presidente Nello Musumeci, l’ente è adesso capace di raccogliere le sfide e gli spunti più innovativi. Ma è anche più solido dal punto di vista finanziario, requisito essenziale per rendere praticabile il taglio del pedaggio che vogliamo attivare già da marzo".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

I più letti
Oggi
  • Oggi
  • Settimana
  • Mese
X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X