Giovedì, 24 Settembre 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Coronavirus, Caputo: "La Sicilia rischia di perdere l'80% di olio extra vergine"
LA CRISI

Coronavirus, Caputo: "La Sicilia rischia di perdere l'80% di olio extra vergine"

AGRICOLTURA, coronavirus, Crisi, Edy Bandiera, Salvino Caputo, Sicilia, Economia
Olio extravergine di oliva

"Il Coronavirus ha determinato in Sicilia la crisi di un altro settore importante per l’agricoltura e per il mantenimento dei livelli occupazionali legati alla coltivazione e trasformazione del prodotto olivicolo". Lo ha detto Salvino Caputo responsabile del Dipartimento Regionale per le Attività Produttive e per il Sostegno alle Imprese di Forza Italia.

Dopo avere incontrato alcuni imprenditori del settore delle provincie di Palermo e Trapani, Caputo ha chiesto un incontro con l’assessore regionale all’Agricoltura Edy Bandiera al quale consegnerà un elenco di proposte provenienti direttamente dagli operatori agricoli per rilanciare la produzione e per contrastare la forte concorrenza di olio proveniente da Grecia,Tunisia, Spagna e Marocco.

"Nonostante in Sicilia - ha aggiunto - si prevede per il 2020 una annata con olive di ottima qualità, i prezzi bassi determinati dall’invenduto di questi mesi a causa della chiusura dei ristoranti e dei prezzi concorrenziali praticati dalla grande distribuzione, meno di tre euro, rischiano di vanificare una annata produttiva che invece avrebbe determinato il rilancio della olivicoltura. Servono adesso interventi di sostegno del settore da parte del Governo regionale al fine di evitare un danno irreparabile a un comparto agricolo di qualità".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X