Mercoledì, 03 Marzo 2021
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Cassa integrazione, Catalfo: "Nel nuovo decreto proroga di altre 18 settimane"
LAVORO

Cassa integrazione, Catalfo: "Nel nuovo decreto proroga di altre 18 settimane"

cassa integrazione, coronavirus, LAVORO, Nunzia Catalfo, Sicilia, Economia

In arrivo la proroga della cassa integrazione. A confermalo è il ministro del Lavoro, Nunzia Catalfo, al tavolo sulla riforma degli ammortizzatori sociali con Cgil, Cisl e Uil.

"Il nuovo decreto conterrà un pacchetto di misure per il lavoro che comprende la proroga della cassa integrazione di ulteriori 18 settimane" , ha detto. La cassa partirebbe dal 15 luglio. Per le settimane di Cig si adotterebbe la formula 9+9. In alternativa ci sarebbe "uno sgravio per quelle aziende che decidono di far rientrare i propri dipendenti al lavoro".

Intanto arriva un bilancio da parte dell'Inps nel suo Report.  "Il numero totale di ore di cassa integrazione guadagni autorizzate nel periodo dal primo aprile al 30 giugno 2020, per emergenza sanitaria, è pari a 2.090,3 milioni di cui: 1.072,2 milioni di Cig ordinaria, 628,2 milioni per l'assegno ordinario dei fondi di solidarietà e 389,9 milioni di Cig in deroga".

Guardando al mese di giugno 2020 "sono state autorizzate 434,6 milioni di ore", si legge nel Report dell'Inps. Il 99,6% delle ore di Cig ordinaria, deroga e fondi di solidarietà sono state autorizzate con causale 'emergenza sanitaria Covid-19', spiega
Nel dettaglio, "le ore di cassa integrazione ordinaria autorizzate a giugno 2020 sono state 149,7 milioni e si riferiscono quasi interamente alla causale 'emergenza sanitaria Covid-19'. Nel mese di maggio 2020 erano state autorizzate 224,1 milioni di ore: di conseguenza, la variazione congiunturale è del -33,2%. Nel mese di giugno 2019 le ore autorizzate erano state 8,1 milioni".

Il numero di ore di cassa integrazione straordinaria autorizzate a giugno 2020 "è stato pari a 24,0 milioni, di cui 1,6 milioni per solidarietà, registrando un incremento pari al 27,6% rispetto allo stesso mese dell'anno precedente, che registrava 18,8 milioni di ore autorizzate. Nel mese di giugno 2020 rispetto al mese precedente si registra una variazione congiunturale pari al +36,4%".
Gli interventi in deroga invece "sono stati pari a 112,0 milioni di ore autorizzate a giugno 2020. La variazione congiunturale registra nel mese di giugno 2020 rispetto al mese precedente un decremento pari al 51,5%. A giugno 2019 le ore autorizzate in deroga erano state circa 629 mila".
Infine "il numero di ore autorizzate a giugno 2020 nei fondi di solidarietà è pari a 148,7 milioni e registra un decremento rispetto al mese precedente pari al 62,7%. Nel mese di giugno 2019 le ore autorizzate erano circa 355 mila".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X