Domenica, 25 Settembre 2022
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Coronavirus, a Palermo e Trapani i cinema restano chiusi: settore al collasso
LA DECISIONE

Coronavirus, a Palermo e Trapani i cinema restano chiusi: settore al collasso

coronavirus, Sicilia, Economia
Cinema, le prossime uscite

Cinema ancora chiusi a Palermo e Trapani, si mantengono le precauzioni per evitare contagi da coronavirus. Lo hanno deciso all’unanimità gli esercenti delle due province della Sicilia occidentale. Prosegue, dunque, la serrata delle sale cinematografiche al chiuso, ma resta confermata l'apertura delle arene con il cinema all’aperto.

"Pur prendendo atto delle prescrizioni migliorative contenute nell’ultimo Dpcm e nell’ordinanza del governatore Musumeci, l’assemblea ha stabilito per la non riapertura delle sale in quanto tutte le aziende del comparto cinematografico, a 110 giorni dalla chiusura, sono in pieno collasso finanziario", dicono Andrea Peria, presidente Anec Palermo e vice presidente di Camera di Commercio Palermo Enna, e Luigi Drago, presidente Anec Trapani.

Nel frattempo, nessuna misura compensativa promessa è mai arrivata o se anche deliberata non ancora ha avuto effetti concreti - aggiungono Peria e Drago -. Restiamo in attesa dell’indennizzo da mancato sbigliettamento previsto in legge finanziaria regionale, dell’esenzione Imu e Tari, senza parlare della cassa integrazione a singhiozzo". Mercoledì 24 una delegazione di esercenti sarà ricevuta dal presidente dell’Assemblea regionale, Gianfranco Miccichè, per chiedere un aiuto rapido e concreto per la ripartenza delle sale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X