Giovedì, 09 Luglio 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Cassa integrazione, il ministro Catalfo: in 10 giorni azzeriamo l'arretrato
LAVORO

Cassa integrazione, il ministro Catalfo: in 10 giorni azzeriamo l'arretrato

cassa integrazione, inps, Nunzia Catalfo, Sicilia, Economia
Nunzia Catalfo al lavoro e alle politiche sociali

Dieci giorni ancora e l'arretrato per chi ha richiesto la cassa integrazione sarà azzerato. Parola di Nunzia Catalfo. Il ministro del Lavoro in un intervista al Mattino spiega: "Al momento abbiamo pagato con i diversi strumenti di sostegno 6,9 milioni di lavoratori. C'è ancora un arretrato, di 600mila lavoratori, ma in dieci giorni come mi assicura l'Inps lo avremo azzerato. Compresa la cassa integrazione in deroga: ne abbiamo pagati 911mila e ne mancano 180mila".

Sui ritardi degli assegni dice: "Abbiamo un sistema farraginoso, con una ventina di ammortizzatori sociali differenti. Già prima del Covid sapevamo che era necessaria una riforma e ci stavamo lavorando. Però quando è scoppiata la pandemia non si poteva farla perché avrebbe richiesto troppo tempo e abbiamo dovuto lavorare con gli strumenti esistenti", spiega Catalfo, che però assicura: "Stiamo semplificando".

In merito alla perdita dei posti di lavoro certificata dall'Istat, "non voglio sottovalutare i numeri, ma in rapporto alla situazione che stiamo vivendo avrebbero potuto essere decisamente più drammatici", dichiara Catalfo. "Negli Stati Uniti ci sono 40 milioni di disoccupati. Certo, da noi aumentano gli inattivi ma nell'insieme la rete di protezione in Italia ha tenuto grazie alle misure messe in campo dal governo".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X