Domenica, 09 Maggio 2021
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Coronavirus, per i lidi balneari in Sicilia niente canoni per il 2020
REGIONE

Coronavirus, per i lidi balneari in Sicilia niente canoni per il 2020

Approvato in commissione bilancio l’emendamento che abbatte i canoni di concessione demaniale per l’anno in corso e del 50% per l’anno 2021. Lo comunicano Marianna Caronia e Carmelo Pullara, i quali aggiungono che l’impostazione originaria del Governo di sospendere sino al 31 ottobre i canoni è stata superata da un emendamento dagli stessi parlamentari proposto, non solo approvato all’unanimità dalla Commissione ma anche fatto proprio dalla stessa.

"Si è raggiunto un risultato corretto - affermano Caronia e Pullara - che dà reale ossigeno alle imprese che a causa del coronavirus hanno visto compromessa in gran parte la stagione estiva. Con questa norma abbiamo mantenuto l’impegno preso con la categoria, certi che così facendo riusciremo a creare le condizioni perché i gestori possano garantire l’apertura dei lidi nel pieno rispetto delle norme igienico sanitarie attraverso gli investimenti che dovranno compiere. Ci auguriamo che anche i Comuni facciano la loro parte esonerando i balneari dal pagamento degli oneri concessori comunali ovvero che li rendano in servizi veri tesi alla migliore e più qualificata fruizione delle nostre spiagge".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X