Domenica, 05 Luglio 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Air Italy: come funziona il rimborso, da EasyJet e Ryanair tariffe speciali sui voli per Palermo e Catania
AEREI

Air Italy: come funziona il rimborso, da EasyJet e Ryanair tariffe speciali sui voli per Palermo e Catania

EasyJet e Ryanair lanciano "tariffe speciali" sui voli Air Italy, anche da e per Palermo e Catania. Una tariffa fissa di 39,99 euro, dedicata da EasyJet a chiunque sia in possesso di una prenotazione Air Italy per volare tra Milano Malpensa e Napoli, Catania, Palermo, Lamezia Terme, Cagliari e Tenerife tra il 26 febbraio e il 31 marzo 2020. Iniziativa speciale per i passeggeri penalizzati dal fallimento della compagnia aerea sara.

"Siamo molto dispiaciuti per quanto sta accadendo a Air Italy e ci rendiamo conto della situazione di incertezza che stanno vivendo i passeggeri in queste ore" sottolinea una nota di easyJet. La tariffa sarà disponibile fino al 26 febbraio previa presentazione della prenotazione esistente con Air Italy.

Anche la compagnia low cost, che oggi ha indetto una conferenza stampa a Milano, Ryanair ha lanciato delle «speciali tariffe di salvataggio» su 11 rotte da e per 7 aeroporti italiani «per accogliere i clienti di Air Italy i cui voli sono stati cancellati». Le tariffe riguardano voli nazionali da e per Cagliari, Catania, Lamezia, Milano Bergamo, Milano Malpensa, Napoli e Palermo, nonché sulle rotte internazionali da Milano Bergamo a Londra Stansted e Londra Southend. Le tariffe sono disponibili, precisa Ryanair, per i voli da febbraio a maggio, ma come sempre accade sono limitate nella prenotazione. Anche Easyjet ha già annunciato tariffe fosse per i passeggeri di Air Italy.

AIR ITALY, COSA SUCCEDE. Per tutti i voli in programma fino al 25 febbraio, Air Italy garantirà la regolare operatività anche se con velivoli di altre compagnie. La compagnia ha anche messo a disposizione una procedura di rimborso per chi non volesse più partire, scrivendo all'indirizzo email refunds@airitaly.com o rivolgendosi all'agenzia di viaggi nel caso di acquisto tramite questo canale.

VOLI DOPO IL 25 FEBBRAIO. Per i voli successivi al 25 febbraio c'è il rimborso. Qualora i biglietti fossero stati acquistati direttamente sul portale Air Italy, o tramite contact center, il rimborso sarebbe integrale secondo modalità che saranno fornite via email o scrivendo all'indirizzo refunds@airitaly.com. Per chi ha effettuato un acquisto presso una biglietteria Air Italy, il rimborso integrale avverrà presentandosi presso qualsiasi biglietteria della stessa compagnia. Se i biglietti sono stati acquistati tramite agenzia di viaggi, invece, per il rimborso bisognerà rivolgersi all'agenzia stessa.

ASSISTENZA AI VIAGGIATORI. L'associazione di consumatori Aiace, intanto, è pronta ad assistere i viaggiatori che rimarranno senza biglietto prenotato con Air italy. "La nostra associazione - dice il presidente, Giuseppe Spartà - sta seguendo le vicende relative alla liquidazione della compagnia Aerea. Un evento che sta provocando notevoli disagi ai consumatori. I nostri uffici di Roma e Giardini Naxos, sono pronti nel rispondere alle segnalazioni degli utenti preoccupati".
"La compagnia - prosegue Spartà - ha assicurato l'operatività sino al 25 febbraio. Purtroppo rimane un incognita il futuro immediato. È vero che a compagnia ha assicurato che, per i viaggi successivi al 25 febbraio, ci saranno o rimborsi o riprotezione del viaggio. In caso di rimborso il biglietto sostitutivo si dovrà comprare con un probabile costo aggiuntivo per il viaggiatore. È prassi consolidata, infatti, approfittare delle promozioni sul biglietto se acquistato in largo anticipo sulla data del viaggio. Quando poi la richiesta aumenta si incrementa in maniera proporzionale il costo. Vogliamo, dunque, dare assistenza ai viaggiatori che stanno subendo un autentico disagio. Assieme alla confederazione dei sodalizi che si occupano di queste problematiche ci riserviamo di effettuare anche altre azioni".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X