Venerdì, 21 Febbraio 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Pensioni anticipate, via alle domande per opzione donna: ecco chi può partecipare
INPS

Pensioni anticipate, via alle domande per opzione donna: ecco chi può partecipare

Un messaggio dell'Inps annuncia il via alla presentazione delle domande per opzione donna. Possono aderire le lavoratrici che hanno maturato i requisiti entro il 31 dicembre 2019 per l'accesso alla pensione anticipata.

I REQUISITI. L'ente spiega che la legge di Bilancio ha esteso la possibilità anche alle donne che l'anno scorso hanno raggiunto 58 anni di età (59 le autonome) e 35 di contributi di accedere alla pensione a condizione che optino per la liquidazione dell'assegno con il calcolo contributivo.

I TEMPI. Per la decorrenza della pensione si dovranno attendere 12 mesi per le dipendenti e 18 per le autonome. Per le lavoratrici della scuola la domanda di cessazione del servizio va presentata entro il 28 febbraio 2020.

Ai fini del perfezionamento del requisito contributivo è valutabile la contribuzione a qualsiasi titolo versata o accreditata in favore dell'assicurata, fermo restando il contestuale perfezionamento del requisito di 35 anni di contribuzione al netto dei periodi di malattia, disoccupazione e/o prestazioni equivalenti, ove richiesto dalla gestione a carico della quale è liquidato il trattamento pensionistico.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X