Domenica, 09 Maggio 2021
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Saldi, in Sicilia vendite in crescita ma la fine della crisi è lontana
CONFESERCENTI

Saldi, in Sicilia vendite in crescita ma la fine della crisi è lontana

Saldi, avanti adagio. Migliora in Sicilia l’andamento delle vendite rispetto allo scorso anno e aumenta la spesa pro-capite destinata agli acquisti, ma l’uscita dalla crisi resta ancora lontana e il 61% degli esercenti del settore moda non vede «spazi significativi di ripresa del settore».

Il quadro emerge dal sondaggio realizzato da Confesercenti Sicilia con un questionario somministrato il 7 gennaio a un campione di 200 esercenti dell’Isola. Uno studio che passa in rassegna la percezione dei commercianti rispetto agli incassi della prima settimana di saldi e ai cambiamenti che il comparto ha registrato negli ultimi anni (le aperture nelle domeniche e nei festivi, il Black Friday, le vendite online, l’incidenza sulle vendite di eventi particolari organizzati dai Comuni in occasione delle festività).

Se per il 70% degli intervistati il Black Friday finisce per drenare risorse alle vendite nel periodo dei saldi, oltre il 63% ritiene positivo l’anticipo del via agli sconti al 2 gennaio mentre il 48% dichiara di avere una «percezione positiva per il proseguo dei saldi invernali 2020» (molto positiva per il 16,46%, positiva per il 31,65%).

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X