Mercoledì, 13 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
GDS IN EDICOLA

La moneta elettronica piace ai siciliani: sempre di più gli acquisti con carta

Anche in Sicilia l'uso delle carte è cresciuto, superando i 12 miliardi. Nel nostro Paese - secondo dati resi disponibili dalla Banca d'Italia, Sede di Palermo - sono già attivi 3,2 milioni di POS (le apparecchiature per fare acquisti con carte elettroniche); in Sicilia se ne contano circa 216 mila.

Come si legge in un articolo del Giornale di Sicilia firmato da Lelio Cusimano, arrotondando, c'è un POS ogni 20 italiani e uno ogni 25 siciliani. Tanto a livello nazionale che in Sicilia, il numero dei POS è più che raddoppiato negli ultimi cinque anni; ancora una volta, quindi, il mercato anticipa le scelte di politica economica.

Il volume dei pagamenti, considerando tutti gli strumenti alternativi al contante, è impressionante; nell'intero Paese, si tratta di quasi 9.500 miliardi di euro l'anno, come dire circa quattro volte il debito pubblico o sei volte il PIL italiano. In Sicilia gli acquisti senza contante hanno raggiunto i 150 miliardi. Nell'Isola con le carte elettroniche sono stati fatti, nel 2018, oltre 200 milioni di acquisti, con una media di 30 operazioni a carta e 60 euro ad acquisto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X