Lunedì, 15 Luglio 2019
ASSUNZIONE

Lavoro, a luglio il bando di concorso nazionale per oltre 2mila funzionari giudiziari

di

È stato pubblicato il decreto che prevede l'assunzione di 2.753 funzionari giudiziari al livello nazionale. Ma bisognerà attendere luglio per sapere nel dettaglio quali saranno i requisiti specifici richiesti per poter concorrere. L'uscita del bando è prevista entro la fine del prossimo mese. Il decreto che avvisa sui posti banditi è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale e firmato dal ministro Giulia Bongiorno. Queste assunzioni dovrebbero favorire lo svecchiamento della pubblica amministrazione.

È prevista l'assunzione di 903 assistenti giudiziari mediante lo scorrimento di graduatorie redatte sulla base di concorsi precedentemente svolti. Mentre 1850 funzionari saranno assunti attraverso nuovi concorsi pubblici.
I funzionari giudiziari così assunti verranno inquadrati con contratto a tempo indeterminato e fascia economica iniziale.

I funzionari giudiziari si occupano dell'organizzazione e della gestione amministrativa delle cancellerie e delle segreterie dei tribunali e ricoprono un ruolo di una certa responsabilità e collaborano a stretto contatto con i giudici.

In linea generale sicuramente tra i prerequisiti che saranno richiesti per la selezione tutti i candidati c'è: la cittadinanza italiana, un titolo di laurea in economia, giurisprudenza e scienze politiche, che non abbiano condanne per delitti non colposi e godano dei diritti civili e politici.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X