Venerdì, 24 Maggio 2019
PICCOLE IMPRESE

Confapi Sicilia, eletta la sua prima vice-presidente donna

Il Consiglio direttivo di Confapi Sicilia, riunitosi oggi a Messina, ha eletto Dhebora Mirabelli alla vice presidenza regionale di Confapi Sicilia con funzioni vicarie del presidente in carica Roberto Bonofiglio per il triennio 2019-2022.

Dhebora Mirabelli, sicula-calabrese, quarantadue anni, è socia da oltre quindici anni di un’azienda di famiglia fondata negli anni ’60. Vincitrice nel 2016 del riconoscimento “Donne in Carriera” organizzato dall’Associazione Flashdance.

Nel 2014, dopo essersi aggiudicata la borsa di studio MIP4WOMEN del Politecnico di Milano, come miglior donna manager ha studiato management internazionale frequentando l’Executive Master in Business Administration presso la Graduate Business School del Politecnico di Milano, la School of Economics And Management (Sem) – Tongji University – Shangai (China), l’Audencia Nantes School of Management (Francia) e l’Universidade Federal do Rio De Janeiro – Istituto Coppead (Brasile).

Negli ultimi anni ha prestato consulenza manageriale presso diverse aziende italiane e internazionali, dimostrando ottime conoscenze e competenze di leadership, processi di negoziazione e problem solving.

"Il nostro compito, sotto l'egida di Confapi - sottolinea il presidente regionale Roberto Bonofiglio - sarà quello di attuare, insieme alla nuova vice presidente, un gioco di squadra per capitalizzare quanto fatto sul territorio e rilanciare un’azione territoriale capillare a servizio delle PMI per valorizzare l’economia, la cultura, i valori che fanno della Regione Siciliana un’eccellenza non solo nazionale ma anche estera”.

La vice presidente regionale neo eletta, Dhebora Mirabelli, si dice "pronta ad accettare la sfida puntando sulle seguenti parole d’ordine welfare, legalità, economia sostenibile e innovazione. Sono questi i linguaggi che devono fare da fattor comune ai vari comparti e settori presenti su territorio, dialogare tra loro e costruire strategie e programmi capaci di portare risultati concreti e tangibili nel breve periodo".

Il vice presidente nazionale Francesco Napoli esprime grande soddisfazione per la nuova nomina aggiungendo che "!una rappresentanza femminile in posizioni apicali di così elevato spessore professionale è un valore aggiunto non solo per Confapi Regionale ma anche per Confapi Nazionale, costituendo di sicuro un segnale importante di progresso verso il riconoscimento anche della parità di genere".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X