Giovedì, 27 Giugno 2019
DA GDS IN EDICOLA

Irca, subito i primi problemi: fondi per le imprese a rischio

Chi guiderà l'Irca lo dovrà fare a titolo gratuito. Il nuovo istituto che nasce dalla fusione tra Ircac e Crias ben presto si troverà in difficoltà perchè come ha dichiarato l'assessore alle Attività produttive, Mimmo Turano, è difficiel che qualcuno "si assuma pesanti responsabilità sapendo che non guadagnerà un euro".

Questa situazione, così come riporta Giacinto Pipitone, in un articolo del Giornale di Sicilia in edicola, è frutto della bocciatura della la norma che fissava il compenso per chi dovrebbe amministrare.

Un problema che si aggiunge alla chiusura di Ircac e Crias. Anche in questo caso è stata bocciata la norma che avrebbe assegnato i compensi ai commissari liquidatori. Anche loro, se accetteranno, lavoreranno gratis.

La notizia completa nel Giornale di Sicilia in edicola

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X