Giovedì, 14 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
L'INIZIATIVA

Latte, a Dittaino ancora proteste degli agricoltori siciliani: "Nostre aziende massacrate"

di

Ancora caos in Sicilia per il latte. Domani alle 11.30, i pastori siciliani si incontreranno a Dittaino, presso il Sicilia Outlet Village, per protestare contro il crollo dei prezzi dei prodotti agricoli. Nell'occasione sarà versato del latte a terra in completa solidarietà verso i colleghi pastori sardi.

Secondo i lavoratori del settore,  gli accordi fatti dalla Comunità Europea con Stati africani e dell'est Europeo, i quali prevedono export di "prodotti tecnologici" in cambio import di prodotti agricoli, di fatto, hanno massacrato le aziende agricole, rimaste prive della tutela minima che potesse garantire la loro sopravvivenza.

"La tassazione Italiana al 67%, rimane ben lontana dal 10% medio della Romania e del 3% del Nord Africa - dice il presidente regionale dell'unione allevatori Sicilia Carmelo Galati -. Questo pone le nostre aziende in netto svantaggio concorrenziale, eppure, a tutt'oggi non vediamo un impegno serio da parte del governo a risolvere questa disparità".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X