Lunedì, 18 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
IL FINANZIAMENTO

Finanziaria, 4 milioni per trasporto pubblico locale. Cimino (Amat): "Sostegno importante"

"Esprimo soddisfazione per l’ulteriore stanziamento di 4 milioni da investire nella mobilità ecosostenibile, inseriti nella legge finanziaria appena varata, che porta a 48 milioni il fondo a sostegno del trasporto pubblico locale". Lo dice Michele Cimino, amministratore unico dell’Amat spa, la più grande azienda siciliana di trasporto pubblico, e vicepresidente di Asstra Sicilia, l’associazione delle aziende siciliane di Tpl.

"Soldi che potrebbero servire alla realizzazione delle nuove linee tram di Palermo - dichiara -. Ringrazio il governo regionale e i parlamentari che non hanno fatto mancare il sostegno a una misura molto importante per le aziende che gravitano nel settore".

"La montagna ha partorito il topolino: nella Finanziaria approvata dall'Ars, infatti, non c'è traccia dei soldi necessari ad avviare a Palermo il biglietto unico per autobus, tram e treno. Uno strumento che da anni il Pd chiede con forza, nell'indifferenza delle altre forze politiche. I 4 milioni per Amat sono una notizia positiva, ma troppo poco per una città che punta sulla mobilità sostenibile. Ci auguriamo che nel Collegato si prevedano le somme necessarie". Lo dicono il deputato regionale del Pd Michele Catanzaro e il capogruppo del Pd al consiglio comunale di Palermo Dario Chinnici.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X