Domenica, 18 Agosto 2019

Palermo, 12 milioni per Amat, Rap e Reset. Orlando: "Ritardi non possono ripercuotersi sui servizi"

Il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, ha disposto che si proceda oggi al pagamento di circa 12 milioni di euro alle aziende partecipate Amat, Rap e Reset, attraverso anticipazione di cassa.

Lo dice una nota del Comune. "Ritardi accumulati da altri enti nei trasferimenti al Comune di Palermo - ha detto Orlando - non possono ripercuotersi sui servizi ai cittadini e sulle legittime aspettative dei lavoratori delle aziende".

"Tramite questo intervento, le aziende saranno in grado entro la settimana di procedere ai rispettivi pagamenti - continua la nota - La prossima settimana, una volta che il Comune avrà incassato circa 25 milioni di credito vantato con lo Stato, si procederà ad ulteriori trasferimenti alle partecipate".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X