Lunedì, 28 Novembre 2022
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Draghi: "L'Italia svalutò sette volte la lira, l'inflazione toccò il 223%"
PISA

Draghi: "L'Italia svalutò sette volte la lira, l'inflazione toccò il 223%"

draghi lira svalutazione, Sicilia, Economia
Mario Draghi

Dal varo del sistema monetario europeo "la lira fu svalutata sette volte, eppure la crescita della produttività fu inferiore a quella dell’euro a 12, la crescita del prodotto pressappoco la stessa, il tasso di occupazione ristagnò". Così il presidente della Bce Mario Draghi parlando al Sant'Anna di Pisa.

"Allo stesso tempo - ha sottolineato Draghi - l’inflazione toccò cumulativamente il 223% contro il 126% dell’area euro a 12".

"Alcuni paesi persero sia i benefici della flessibilità dei cambi che la sovranità della loro politica monetaria", e "i costi sociali furono altissimi", in un "processo che si concluse con le crisi valutarie del '92-'93".

Così Mario Draghi, con parole che sembrano riferirsi anche all’Italia e a coloro che criticano l’euro rivendicando sovranità sui tassi di cambio e sui tassi d’interesse.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X